dicembre 31, 2008

La febbre dell'olio

Questo è "La tenda". Acrilico e olio su carta.

E poi un omaggio/citazione de "L'isola dei morti" di Arnold Böcklin (del quale sono diventato quasi parente). Olio su tavola. Questa è la fotografia del dipinto, la qualità della riproduzione è quel che è.
Ho fatto altri dipinti a olio che pero' al momento non posso mettere in visione.
Altri ne faro', spero, in questi giorni.
Buon anno a tutti.

149 commenti:

KoKo ha detto...

azz,
auguri anche a te.
sono belli davvero, mi piacerebbe vederli da vicino...

ci stai prendendo gusto eh? =)

Gipi ha detto...

Si, ci prendo gusto e ci batto pure il muso. E mi diverto, pure. Ma c'è proprio tanto tanto da studiare.

marcocorona ha detto...

sbav!

Roberto ha detto...

belli!

Angelo ha detto...

C'è proprio tanto da studiare. Ma tanto tanto.
Tu l'hai detto, rabbi

Eva ha detto...

Ciao! Avevo letto un pò di tempo fa che a gennaio verrai a pisa..dove? BUON ANNO!! :)

Fabrizio ha detto...

belizimi! angurie!

Francesco ha detto...

Bello il ritorno a motore all'isola dei morti.
:)

Marlena ha detto...

Posso lasciare anch' io i miei auguri, sì?

iodisegno ha detto...

chebelli!

Dì la verità:
sei tu che disegni il cielo che vedo ogni giorno aprendo la finestra, vero?

A.

Ps.abbracci capodanneschi!

Valentina ha detto...

Daiii, dipingi ad olio anche l'Isola del tesoro...!!!

anonimo buono ha detto...

PUTTANA VACCA!!! BELLISSIMI!!!
in questo modo costruttivo devi iniziare il nuovo anno, auguri gipo!

pointdefuite ha detto...

si. . . . . .
li guardo e sto bene
...e sto male... . .
punto di fuga e.

(in un'altra vita mi chiamavo eva anch'io ma non sono la stessa che ti ha scritto qui sopra)

Fabrizio Guerrini ha detto...

Auguroni anche a te Gipi !! Ho finito ieri di leggere 'LMVDM' e devo dire che e' un capolavoro !!!
Le tavole a colori sono bellissime !!
Spero che il 2009 ti porti tante soddisfazioni, e ne porti anche a tutti noi !!!

Anonimo ha detto...

Ciao Gianni. Un buon anno anche a te da Monfalcone.
E' una "buona" febbre la tua.
Un salutone.
Roberto e Alessia

Lucina ha detto...

dico solo una cosa ...le pieghe bianche sul riflesso dell'isola , e la montagna laggù indietro flebile

il caso , l'occhio , il fermarsi a tempo dovuto .
l'equilibrio che cerchi ....eccolo li!
caro il mio ragazzo :)

buona annata

Alessio ha detto...

Sembrano davvero belli, complimenti. Mi è piaciuto molto anche il calendario di Internazionale. Buon 2009!

marilina ha detto...

buon 2009!

Anonimo ha detto...

conosco da poco i tratti dei tuoi pensieri. i tuoi occhi color notte, le tue mani gentili e la tua voce rimangono, garbati, sui miei sensi. che il 2009 porti con sè quanto più desideri. lula.

pointdefuite e ha detto...

Forse è l'Isola dei Sopravvissuti. Mi piace pensare così.
e

Anonimo ha detto...

Si, è l'Isola dei Sopravvissuti

Cavaliere Nero ha detto...

Bene, ti è concesso giocare con gli olii fino a metà gennaio. Poi basta, fine, kaputt, nisba. Si torna al lavoro. Il comandamento è "impara l'arte e mettila da parte". IL lavoro e il velupendolo sono altrove, diobonino. A meno che non si facciano le artistitudini per intortare sbarbe, in qual caso tutto è consentino. (Io come Linus Van Pelt "per un tortello farei qualsisasi sconcezza").

uno dei tonti ha detto...

carini

Francesco Lobosco ha detto...

Grazie per gli stimoli!!!
Auguri!!!

karuso ha detto...

é vero iniziare il nuovo anno, (che poi, è solo uno scavalcar del giorno), è maraviglioso.
Stare chino sul foglio o tela che sia è cercar di plasmar la materia che è dentro di te è che a volte sfugge..
buon anno Gianni (se posso!)
a noi la tua ricerca fa tanto bene!!!!

Anonimo ha detto...

"Cavaliere Nero": il mio punto di osservazione sta lontano dal mondo dei fumetti che non ho mai seguito. La pittura si, un pò. E se Gipi non farà pittore ( oppure ANCHE pittore)...

e ha detto...

Buon 2009 a te Gipi e a quella ragazza che ti deve sopportare anche quando diventi insopportabile.
"e" e il suo alter ego, quell'altro punto di fuga (un pò rimbambito dopo aver visto come dipigi)

e ha detto...

...come dipingi ! ! !
Auguri !
alter ego

Cavaliere Bianco ha detto...

Lavora come pittore, divertiti come fumettista.

daniele marotta ha detto...

Bellissimi, intensi e molto emozionanti, mi associo allo Sbav di marco corona.


la quasi parentela di Böcklin, certo, mette curiosità, è perchè lo stai studiando molto o perchè ti è capitato di flirtare con una discendente del grande pittore svizzero ?

Buon Anno a voi e fiumi di gioia.

jacopo ha detto...

ho un sonno pazzesco, ma prima di mettermi a dormire dopo la notte di bagordi un augurio te lo volevo fare, anche perchè è vero che poi con questi blog senti vicino a te anche qualcuno che poi in realtà nn conosci.
quindi auguri.e vedendo i bei quadri che hai postato per la fine dell'anno devo dire che se si inizia cosi si inizia proprio bene.
studia tanto, che all'artistico, lo so, son cose che nn insegnano...

il cavallo ha detto...

I dipinti ad olio ci renderanno immortali, te e me. Il fumetto non si sa.
il cavallo del cavaliere bianco

nerosubianco ha detto...

tanti auguri Gianni.

e la pittura ad olio ha detto...

yes the horse is right
si, il cavallo a ragione
tak kon ma racje
oui il a raison, le cheval:

...ne me quitte pas
ne me quitte pas
ne me quitte pas
ne me quitte pas...

la peinture

e la pittura ha ancora una volta ha detto...

ne me quitte pas
ne me quitte pas
ne me quitte pas
ne me quitte pas

bande dessinée ça va
mais.....
ne me quitte pas

clelia.68 ha detto...

Posso solo dire… che atmosfera irreale, così forte da trasportarmi dentro i miei sogni… così… reali, grazie a te. Buon Anno. Clelia

boby mcgee ha detto...

gipi il tuo calendario di Internazionale è la primanovità del mio anno nuovo sulla scrivania! é bello, ogni volta che lo guardo!
Grazie...

pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
valerio ha detto...

Ciao Gipi
Mi chiedevo se questi quadri li stessi facendo di getto o magari con delle pause...in ogni caso sono davvero molto belli e suggestivi.

che altro dire

buon 2009!

Anonimo ha detto...

..nel quadro intitolato "tenda" proprio la tenda è dipinta senza cura, quasi frettolosamente.
bellissimo (il quadro)..
anche l'altro solo che mi dispiace per il tuo stato d'animo quando l'hai fatto
.

Anonimo ha detto...

PS:naturalmente "tenda" è bello proprio per questo, non vorrei essere preso per un'anonimo cretino.

anonimo cretino
.

Cavaliere Nero ha detto...

vabbeh, sai come la penso, ma dato che pare che mi abbiano poi in diversi preso diversamente: si stava scherzando, diobonino...

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

Belli e tanti auguri...........

l'amico del killerino ha detto...

Belli. Ma nn dimentichiamoci che gli olii finiscono nei salotti dei farmacisti. Molto meglio i fumetti. Ipse dixit :)

Anonimo ha detto...

buon anno e grazie per il calendario di internazionale, è bellissimo! ma tu non sei " solo " un disegnatore di fumetti, sei un Artista (con la a maiuscola) e si vede da TUTTO quello che fai, comprese le interviste.
ciao marina t.

aldo ha detto...

l'isola dei morti (una delle versioni mi pare di averla vista a berna) non lascia indifferenti, poi ho scoperto che era il quadro preferito da a. hitler, e per non finire in mano ad uno psicologo mangia-soldi, ho preferito frequentare altre isole.
buon 2009 da alfredo.

Lucio ha detto...

Annamo bene, questo adesso si crede monet. Torna ai tuoi ragazzi di vita invece di ste donne con l'ascigamano.

un amico

Anonimo ha detto...

Lucio: va a quel paese
.

jhon ha detto...

Ciao Gipi, ho scoperto i tuoi favolosi lavori comprando un libro che ha attirato subito la mia attenzione (in mezzo a tante "proposte editoriali") dalla copertina. Si trattava di "Proserpina e Mida". Magari non ricordi + neanche d'averlo illustrato...cmq vorrei farti i complimenti per tutto quello che fai. Sei uno dei miei autori preferiti. Se e quando hai un momento, dai un occhiata al mio blog (sono un illustratore...o almeno ci provo...)
http://giovannijhonnoriillustratore.blogspot.com/
un tuo commento sarebbe un onore per me! Ciao

Gipi ha detto...

Ricambio tutti gli auguri.
Per la pittura il discorso è difficile.
Ho sempre pensato che se non mi fossi ritrovato morto mi sarei ritrovato vecchio e pittore, ma la pittura è cosa seria. Richiede tanti pezzi di cervello che forse mi mancano.
Pero' fa bene praticarla, è tutta ginnastica che poi torna nel disegno delle storie.
Che tanto poi è nelle storie che ricado, sempre. Anche se ora altre forme non fumettose mi attraggono.

Bakke ha detto...

Decisamente evocativo il secondo, complimenti. Il cielo enorme è sempre Gipico, pure ad olio :D

fedemilella ha detto...

Ciao bei dipinti!!!!
Sai, mi é venuta subito in mente la copertina di Tintin per poi scoprire che anche quella é un omaggio a l'isola dei morti :) grande!!!!
buon anno a te e a tutti i tuoi lettori :)

fra ha detto...

Tanti auguri anche a te,
ti aspettiamo al fanfulla stasera.
ciao
fra

el gae ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fabrizio ha detto...

dietro la tenda c'è... vero?

cavallo del cavaliere nero ha detto...

..se proprio vuoi rimanere da quelle parti puoi dare un'occhiata a beksinski (zdzislaw beksinski, di formazione architetto, solo per accontentare suo padre): vittima dei tempi di hitler (e anche di stalin) ha sempre navigato in direzione di quell'isola per approdarci un paio di anni fa.
buon divertimento ma torna presto ai tuoi cieli infiniti

cavallo del cavaliere nero

Anonimo ha detto...

"L'isola dei morti" non passa mai inosservata... aver saputo coglierla in maniera da farne uscire il suo tratto più malinconico,molto interessante,sottointesi i complimenti...molti s'intende...un augurio di buon anno.
binu

pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

"la tenda": quell'arancione nell'angolo in alto a sinistra

pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cavaliere Bianco ha detto...

..bella mossa..strategica..il fumetto è salvo..attento però: non far stare in pensiero la tua madre terra.. ci è già..(in pensiero)
..lei ti sta sempre a fianco e ti protegge nonostante la calpesti quotidianamente..

C.B.

Lucio ha detto...

mah l'unico tuo lettore con un minimo di senso critico assieme a questa pletora di cani sbavanti che frequentano i blog lo mandi a cagare, bah...

un amico

Lucina ha detto...

ooo lucio!! diciamo che l'invidia fa sempre il suo bell'effeto ..e sentirsi fuori dal coro non vuole dire sempre essere particolarmente acuti , arguti , anticonformisti ....

ma tu che fai ?
sarei curiosa di arguzziare sul tuo operato :)

piace anche a me ogni tanto agitarmi fuori dal contesto

Lucio ha detto...

io vivo per criticare l'arte, come diceva Platone, da voi sicuramente non conosciuto, amo tantissimo le opere d'arte, ma disprezzo enormemente gli artisti.

Lucio ha detto...

ops mi sono dimenticato di firmarmi

un amico

jacopo ha detto...

immagino quindi che tu ti amerai tantissimo!!!

Gipi ha detto...

Lucio e Platone:
PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!

Gipi ha detto...

Pointsdefuite:
Natale: Anche basta.

Nota generale:
In queste pagine metto il mio lavoro, altri che fanno il mio mestiere fanno lo stesso. Si usa farlo, per comunicare e confrontarsi a distanza.
Amerei che non divenisse luogo di delirio o litigate.
Molti amici mi consigliano di chiudere i commenti, io mi ostino a tenerli, per una ingenua fiducia nella comunicazione tra le persone.
Non fatemi avere torto, per favore.

trabeoscopio ha detto...

impedire i commenti no, ma secondo me potresti mettere l'opzione per decidere se approvare o meno i commenti prima che vengano pubblicati, un po come fa luttazzi col suo bloggo insomma.
se gli imbecilli non si vedono pubblicare i commenti gli togli il giochino e smettono.
non mi ricordo se bloggher permette di scegliere questa opzione o no, ma altri bloggheri cel'hanno, ad esempio wordpress

anonimo Imbecille ha detto...

Grazie per avermi chiamato per nome. Almeno tu.
Anonimo imbecille
Pardon: Imbecille
.

valentina ha detto...

Auguri in ritardo!!

complimenti per i dipinti..il 2 ricorda molto Turner...
Ovviamente è bellissimo!!
ciao!!

anonimo Imbecille ha detto...

A me la pittura di Gipi piace proprio perchè non mi ricorda nessuno. Rispecchia solo lui.

Anonimo Imbecille che (lentamente)sta facendo le valigie
.

Lucina ha detto...

se vieni di la da me lucio si ragiona a modo

da me però viene poca gente ...
chissa se ti va? o hai bisogno di popolo da insultare ?

Ha ti saluta Platone era a pranzo da me

scusa gianni ma non mi va di essere insultata , però è sacrosanto farlo fuori da "casa" tua

A.I. ha detto...

Chi è Platone ? Non l'ho visto alle Invasioni Barbariche.

A.I.

pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pointsdefuite ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Achille bollito vivo ha detto...

Sono magnifici entrambi.
Il primo dà veramente i brividi, è ovvio che dietro la tenda c'è Norman. Non capisco perchè con il secondo citi un noiosissimo pittore per signore quando la fonte di ispirazione è chiaramente il film L'isola dei morti viventi(che per fortuna alla triste parola morti aggiunge "viventi").
Quando sbarcano sull'isola sono peni amari.
Proprio belli.
Molto bello anche il calendario. Però con la smania ecologista hanno un po' esagerato. NOn si poteva buttare giù qualche altro albero e farlo un po' più grandino? Se me lo dicevate io ho un pioppo che mi sta facendo casino con le radici in un fosso e lo potevate prendere agratis.

KoKo ha detto...

a me dispiacerebbe sinceramente se chiudessi i commenti, ma l'altra soluzione proposta mi sembra impratricabile.

tra natale, puntidifuga (che per fortuna parlate un linguaggio diverso =)) , platone e tutto il resto non c'ho capito una mazza, fan passare la voglia di scrivere.

l'ingenua fiducia è sentimento nobile! =)

Anonimo ha detto...

Gipi non hai mai conosciuto il linguaggio dei "puntidifuga" che sa a malapena parlare italiano, è straniera e non vive nemmeno in europa.

Anonimo ha detto...

un pò di confusione.dei personaggi.furti d'identità.
buon lavoro

mauro vecchi ha detto...

Ogni disegnatore ha una mano (fuor di metafora) che è un mondo che opera scelte, che a loro volta si trasformano in una strada. Era da tempo che aspettavo di vederti di nuovo su delle tecniche dense. La tua mano percorre una strada dell'alleggerimento. Strada non facile....

luna ha detto...

non Lucio: nella confusione lui ha manato a c... un'altro artista.
so come la pensi:che ha fatto bene.

secondo me quel confronto faceva bene ad entrambi. usano linguaggi diversi ma si capiscono
a distanza

un'amica

Anonimo ha detto...

quell'intervista ti ha per caso dato alla testa ? che fastidio ti hanno dato quei anonimi con(forse) eccessive dimostrazioni d' affetto ? dovresti essere solo contento
zz

Anonimo ha detto...

se dovessi dare un consiglio a chi vuole intrapendere la strada del disegnatore cosa gli consiglieresti?
grazie e scusa per il disturbo

Anonimo ha detto...

se dovessi dare un consiglio a chi vuole intrapendere la strada del disegnatore cosa gli consiglieresti?
grazie e scusa per il disturbo

AcidCherry ha detto...

Penso a lei come a una delle poche persone che non mi fa vergognare di essere nata in questo paese.
LMVDM è una bomba,sembra di starci dentro,ai suoi ricordi. I dipinti ad olio sono bellissimi.
Grazie Gipi.

CLAUDIO LO SGHI ha detto...

che dire ?
sono belle..molto..auguri !

ae ha detto...

L'isola dei morti: molto più drammatica dell'originale, la tua.
Per via di velocità che colpisce sul tuo dipinto. Ma quella tua è l'isola dei sopravissuti: il motore.. dunque il progresso.. anche quello di medicina.
La barca moderna può velocemente cambiare direzione.
Sono più meno tua coetanea, ti ho visto in tv, ho letto tuo libro. Ho passato queste feste pensando proprio alla svizzera e a un lago legato al tema del tuo dipinto, alla pittura e alle tue storie d'Artista.
Puoi immaginare che impressione mi abbia fatto vederti dipingere proprio quel quadro.
Molto più interressante e più bello dell'originale.
(anch'io sto provando a dipingere)
ae

un incoerente come tanti ha detto...

Sono rimasto sconcertato dalla tua intervista alle invasioni barbariche. che mi sono detto: guarda che splendido il tono di voce di questo Gipi...e vorrei ringraziarti, se passerai mai dal mio blog.
Ti abbraccio come se ci conoscessimo.

Anonimo ha detto...

ciao gipi, sto battagliando con ogni libreria della provincia di vicenza per avere il tuo libro!!!!
questo è vero amore;-) mai corso così tanto per un uomo.....ah ah,

arteamore ha detto...

ciao gipi, scusami non mi sono firmata...un bacio da martina..

grafoplanare ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

...guardo e riguardo i tuoi disegni su Internazionale, poi penso: eppure sono quasi scarabocchi, dov'è il confine, qual'è il trucco... perché riescono a dirmi sempre così tanto? cavolo, sei proprio in gamba, gipi.

Anonimo ha detto...

Gipi è lo Stradivardi della pittura ma non bisogna dirglelo..
dopo potrebbe trattarci male..
(saluti all'anonimo di sopra)

ae ha detto...

..rivedo ora quel quadro a cui ti sei ispirato: predomina la staticità..il personaggio sembra di aver già accettato la sua condizione di "condannato". sembra quasi rafforzato da questa sua rassegnazione..è pronto....
nel tuo dipinto invece il protagonista è in pieno stato di terrore..terrore...la barca corre veloce.. è a motore....
...corre...ma ora siamo nel tuo immaginario e non in quello di Bocklin.. e il tuo è popolato.. oltre che dai ragazzi di periferia.. anche dai eventi strani e inaspettati...
..e il tuo mondo vince. così come hai vinto tante volte tu..la barca frena.. svolta.. si scopre che il tutto era solo un gioco macabro..un'incubo..uno dei tanti..
..molto tua..questa "variante sul tema"..
(scusa se sono banale con queste mie interpretazioni ma mi piace "dialogare" con la tua pittura)
buon lavoro
ae

francesco ha detto...

caro gipi,
a quando a milano per presentare il libro?
ti auguro che nel 2009 ti sia possibile usare il tuo blog come vuoi tu, com'era fino a poco fa' .... secondo me manca poco e poi i tristi&noiosi ci lasciano!
pat-pat sulla spalla
francesco

Permutaz ha detto...

Buon anno!

Gipi ha detto...

Francesco:
oggi sono arrivato con il dito sul pulsante "togli possibilità di lasciare commenti" su queste pagine. Mi sono detto che comunque c'è l'indirizzo email giannigipi chiocciola gmail.com se qualcuno ha voglia di scrivermi qualcosa "davvero".

Il mio amico Luca cosi' fa e credo che faccia bene.

Ultimamente ci sono persone che lasciano commenti con identità multiple, pure incensando il mio lavoro ben oltre di quel poco o nulla che posso realmente meritare. Questi commenti non mi amareggiano meno di quelli che mi insultano.

E' la qualità della comunicazione che conta.
Ho sempre pensato a queste pagine come a un modo per aprire il mio lavoro alle persone lontane ed avere un confronto, uno scambio. Non per ricevere lodi sperticate, trovare groupies o ricevere insulti gratuiti. Un'altra cosa, avevo in mente, semplicemente.

Purtroppo non sono impermeabile, ho problemi a gestire il mio cervello e la vacuità o l'aggressività mi provocano malessere. Quindi oggi lascio perdere ma credo che nei giorni futuri quel dito arriverà di nuovo su quel pulsante e lo sceglierà.
Ripeto, c'è l'indirizzo email per comunicare e cerco, nei limiti imposti dal fatto che uno deve comunque lavorare, amare, farsi la barba, di rispondere a tutti.

alexandra ha detto...

Non sono una assidua frequentatrice di internet nè una tua fan sfegatata, ma mi diverte ogni tanto passare dal tuo blog per vedere se hai postato qualche lavoro nuovo e se c'è qualche commento interessante...sarebbe un peccato che tu chiudessi ai commenti ma in effetti non riesco a seguire questi deliri collettivi, che fan passare la voglia di fermarsi qui...perchè semplicemente non moderi i commenti? Trovo comunque bello che tu voglia tenere un rapporto diretto con il "pubblico".
Dopo aver letto lmvdm volevo comprare un altro tuo libro, quale mi consigli?
ciao
alexandra

Anonimo ha detto...

..sono una di quelle persone che ti scriveva. non ti ho mai fatto delle "lodi sperticate", non so neanche cosa siano. e se così hai capito mi dispiace.
buon lavoro
eva
(o piuttosto una delle eve, qualch'altra persona ha usato questo nome)

Gipi ha detto...

Alexandra:
Moderare i commenti mi angoscia. Non saprei che metro usare e poi, comunque, dovrei leggermeli tutti e l'effetto sul mio cervellino ci sarebbe comunque.
Ed è comunque un'autorità di censura che non voglio permettermi.

Per un altro libro da leggere dopo La mia vita disegnata male, sicuramente "S."
Spero che ti piaccia :)

ae ha detto...

..per favore non togliere i commenti. immagino chi doveva capire qualcosa (io) l'avrà già capito e si limiterà ad osservare.
scusa ma davvero non avevo capito di infastidirti
ae

Anonimo ha detto...

non chiudere i commenti, non mi fare sentire in colpa

Anonimo ha detto...

Firenze. Il 20 dicembre mattina, sotto casa, ho visto per terra un volantino, con su un pirata. E ho pensato ma và un volantino con un pirata. Poi mi sono avvicinato e ho visto che era di Gipi, il mio fumettista italiano preferito, e penso ma che ci fa un volantino con un disegno di Gipi sotto casa mia? Poi leggo che il 19 dicembre sera Gipi avrebbe presentato il suo nuovo libro, che ho adorato, davvero, al circolo vie nuove, accanto a casa mia.
Avrei davvero voluto esserci, e spero (per te e per i fortunati che hanno assistito) che sia stata una bella serata.
Continuo a seguirti, il calendario che è uscito con internazionale è davvero grande e anche questi ultimi olii.
Spero di incontrarti prima o poi!
giovanni

Anonimo ha detto...

(Poi leggo gli altri commenti e vedo che non ami le lodi sperticate: però per me sei bbbravo oh!
sempre il giovanni di qui sopra)

francesco ha detto...

vai!!!! schiaccia! ma te la devi menare perchè non hai voglia che ti rompano i coglioni?! i loser sono quelli che non ti permettono di tenere questo blog aperto e interattivo, chi vuole ti scriverà o ti farà i sorrisi per strada, poi magari tra un pò questi si estinguono e si torna alla vecchia maniera ...
oramai purtroppo non è più bello leggere i commenti neanche per noi...
vedi i liberi dentro che fatica fanno a mettere limiti agli altri?!

concedimi un'ultima domanda e poi che tu metta il blocco o no mi autobloccherò io perchè credo che tu ti meriti un pò di riposo da tutti noi:

ma a milano? ci vieni?
ci vorrei venire con la mia futura fidanzata. si, lei non sa ancora di esserlo, mi ha portato a vedere joe lally, devo ricambiare...

francesco

Anonimo ha detto...

l'invidia ?

Anonimo ha detto...

Gipi, c'était merveilleux de te pouvoir suivre ici, ne ferme pas ta porte s'il te plait. Il pluit au déhors.e.

Anonimo ha detto...

Gipi, c'était merveilleux de te pouvoir suivre ici, ne fermes pas ta porte s'il te plait. Il pluit au déhors.e.

mauro vecchi ha detto...

Egregio Gipi, sul fatto di schiacciare quel bottone, va da sè che ne hai tutto il diritto (e telo dice uno che gli è pure scappato di insultarti praticamente anonimo). Tuttavia ti invito a considerare quanto di fuori dall'ordinario ci sia nella possibilità di poter comunicare con un autore che comunque fa delle cose che non lasciano indifferenti. Seguo la tua attivita praticamente dagli esordi su Blue, hai fatto delle che mi sono piaciute e altre meno, ma mai una volta mi è passata la voglia di leggerti. Purtoppo è capitato che io stesso abbia sfruttato male questa opportunità in realtà non facile da usare. In poche righe è difficile (almeno per me)dire più di un bravo o un va a quel paese, sopratutto se manca un "antefatto" magari derivato dal conoscersi. Con questo non voglio giustificare nessuno che piuttosto che comunicare voglia vomitarti addosso le sue cose semplicemente perche tu lasci aperto un canale di comunicazione. Ti dirò che dal momento in cui, come dire , mi sono portatto male nei tuoi confronti, la cosa mi è talmente rimasta sullo stomaco, che ho vinto la mia naturale ritrosia di disegnatore nascosto, che sul web ci ho messo nome, faccia e tutto il resto. (Ti invito a vedere il blog che ho aperto qualche giorno fa). Otre a tutto ciò attraverso questa parte del blog ho imparato a conoscere altri autori bravi e interessanti, cosa non da poco.
Ti mando un saluto,un augurio di buon lavoro, e un complimento per la tua granitica pazienza.

point ha detto...

Storie verticali: "quello justo", il mio preferito : non potresti farne un manifesto da attaccare sui muri ?
è il mio ultimo desiderio :-)

ma soprattutto scusa se anch'io ti ho disturbato, anche se non so in quale misura :sarà per l'eccesso di entusiasmo.
buon lavoro
PS: il titolo di questa pagina è guarda caso "la febbre dell'olio"

che cosa vedi ha detto...

schiaccialo, anzi pijalo quel bottone!
prima però ti mando abbracci di stima.
alessandro

[exe] ha detto...

a me mi garba questo blog e mi garbava anche prima che tu diventassi una siuperstar barbarica, mi piace leggere e lasciare commenti e mi piaceva anche il fatto ci fossero le tu risposte quando ti andava, ci stavan bene, davano quel tocco di familiairtà, di circolo, di barre, di popolare. ti immagini il gestore del bar che prende e caccia fuori dal tavolo della briscolascopae21 gino perchè ha bestemmiato? via un si pole...
ps il popolare è un complimento, non un insulto. o no? baci (dalla provincia)

Anonimo ha detto...

Te prego, nun schiacciàààhh.....lasciame esprime an' cammè L' mia opinnion..... Te bacio e te ribachs mult. Vincenzino.

Anonimo ha detto...

:-)

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

Insomma immagina un letto in un piccolo paese nella nebbia e una camera che non mi appartiene più, una televisione accesa e un'intervista barbarica. Poi immagina un altro letto in un altra città, proprio quella in cui vivi tu, un giornale scartato e un calendario. Mi piacciono le coincidenze. Per questo ho comprato LMVDM. Fantastico.

il bottone ha detto...

fa quello che ti pare basta che non mi rompi
firmato: bottone

point ha detto...

ps (sempre da parte del bottone):

un'idea.. perchè semplicemente non pubblichi un'altro tuo dipinto così stiamo tutti a guardare ?

Anonimo ha detto...

Ciao.
uhm,coff,eh.
ti leggo da relativamente poco, ecco.
e mi piace come scrivi, la tua sintesi, i tuoi modi. ma questi NON sono complimenti.

ho concluso da poco "Appunti di una storia di guerra". Altre cose dei baci l'avevo lette in Francia, in francese. Non ti dico.
Alcune vignette, sono proprio belle.
(altre m'hanno addolorato.)

Buona fine di vacanze,
Nuvola.

Franca ha detto...

la ristampa di LMV è su carta diversa, hai visto? così lo regalo in giro un poco diverso. sto scrivendo una recensione allo stesso, perchè ne vale la pena, perchè non dipende forse solo dalla tele se adesso in così tanti ci diamo appuntamento attorno al tuo lavoro. sarà interessante riguardo i tempi dei nostri mediatempi vedere come va avanti questa cosa del blog. e che altro? ah sì, consiglia S ma sempre anche Appunti per una ecc. Buon splendente 2009

point ha detto...

...esse. volevo comprare "s" oggi. come consigliavi. non c'era.
avevano la "Stanza" e l"Esterno Notte"..ho scelto il blue. mi ci sono tuffata dentro..a caso..
capito tante cose. sempre sulla stessa pagina.. quella ultima.. nel blu.

graphiweb ha detto...

Sto leggendo "la mia vita disegnata male" ... è una storia tutta matta e fa venire voglia di disegnare e di raccontare cose.
insomma ... mi piace!
Ti faccio i miei complimenti e ti ringrazio per averla scritta!

quasimai ha detto...

Ho appena preso l'edizione francese dal libraio di fronte allo studio.
è davvero la gran classe.
Ti auguro che faccia il botto anche qui.
E adesso puoi anche chiudere i commenti ;)

point ha detto...

..ieri..sulle pagine di quel libro ho capito perchè il mio messaggio non poteva divertirti e ti ringrazio per non avermi risposto.
volevo comunicarti solo questo.

altre cose te le sciverò per email.. la sintesi non è il mio forte.

Anonimo ha detto...

Belli i nuovi lavori ad olio!
Ma nuove storie a fumetti, tipo il terzo Baci o la storia di Zack, li riprenderai prima o poi?

Grazie. :)

Fabio

titta ha detto...

testuggineeeeeeeeeee!!!!!!!è la tu nipote ke t parlaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!cm va??????'hai 1 sakko d commentiiii!!!!!!!!!ganzooooooooo!!!!!!!ciaooo bruttonee t volevo solo saluta e romperti ciaoooooo stammy bn

bardamu ha detto...

libera associazione di idee per il primo
http://www.ibiblio.org/wm/paint/auth/hopper/interior/hopper.hotel-room.jpg
http://atlasshrugs2000.typepad.com/atlas_shrugs/images/2007/10/24/hopper.jpg

G. Graff ha detto...

..hi Gipi. how blue is your blue...
I'm reading it just now.

I've got "s"..finally(some problem with my Italian but it's still ok)
That's all. I will send you an email.
HAPPY NEW YEAR !
Georg G.

g. graff ha detto...

ok. you said it was better to start with "s" so I will do. but you know: these blue pictures

G.Graff

PS:here LMVDM is finish again !

guido pigni ha detto...

ciao gipi,

ci eravamo brevemente scambiati mail anni fa, ai tempi in cui eravamo entrambi invischiati con i famigerati Editori Riuniti...ricordi?

Non sono un gran consumatore di fumetti ma tra Internazionale e Repubblica vedo spesso i tuoi disegni.
E il tuo "successo", devo dire, mi fa piacere. Te lo meriti davvero.

un caro saluto

guido pigni

Anonimo ha detto...

Ho letto "s" stamattina e sto ancora lì
.

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

Caro Gianni togliere la voce a chi ti "ama" sarebbe una barbaria!!!:)
Comunque resto dell'idea che S. sia la tua opera maxima, de gustibus!!!!
Ma che fai alla tua veneranda età ti metti ad imparare nuove cose artistiche!!!!Con l'acquerello sembri molto piu a tuo agio(senza togliere nunlla ai tuoi lavori ad olio!!).
Vedendo quello che riesci a creare con china ed acquerello tutto il resto è noia ;)
Un abbraccio

Francesco Lobosco ha detto...

Marco non condivido, credo che sia importante cimentarsi in cose nuove, poi magari potresti non essere soddisfatto di quello che hai realizzato e tornare a quello che fai solitamente; secondo me è importante essere in evoluzione e sperimentare, sopratutto su dei fogli o sulle tele tanto poi strappi tutto e butti via, avrai "perso" solo un po' di tempo!!

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

Ma la mia era una battuta, anche a me piace sperimentare e cerco sempre di evolvermi, poi anke se quello che faccio fa schifo difficilmente lo strappo e lo butto via, solitamente lo tengo in modo da nn ripetere gli errori del passato!!!
Ho detto solo che Gianni rende meglio in altre tecniche che sicuramente conosce meglio, e poi se nn avesse cerrcato sempre di evolversi non sarebe quello che è ora!!!!

point ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bottone ha detto...

beh, mi sono un pò calmato

bottone

Francesco Lobosco ha detto...

mi inchino!!!

anonimo emotivo ha detto...

IO sto ancora NEL libro "s". non sono stato capito.
anonimo emotivo

Lucio ha detto...

i tuoi commentatori si stanno intontendo a forza di fare leccaculismo

bottone ha detto...

ahi

Satana ha detto...

Caro Lucio, quando uno è bravo , è bravo, c'è poco da fare. E' normale che riceva apprezzamenti e commenti positivi, non puoi semplicemente fartene una ragione? Sono convinto che tu sia il fan più sfegatato di Gipi. Una sorta di "Fan Numero 1", tipo il personaggio di Kathy Bates, sai, l'infermiera malata di "Misery non deve morire". E' così, pulcino? ;)

p.s.: bada che nel film muore fracassata da una macchina da scrivere di seconda mano.

Franca ha detto...

se non l'hai visto: l'articolo di fofi su braccio di ferro uscito sul sole 24 ore di ieri, domenica 11, anche on line

bottone ha detto...

povero me. ho passato tutta la mia misera esistenza nella tua tastiera e proprio ora mi vorresti schiacciare ?

bottone

anonimo emotivo ha detto...

beh...mi sono ripreso dal "s".

anonimo emotivo

Alienanto ha detto...

Ti visitai alla mostra di Monfalcone, trascinata da un'amica e per niente convinta. Appena entrai... persa! Persa in un mondo incantato che mi aviluppava.
Da allora ti seguo, i tuoi acquarelli sono poesia. Mi hai fatto tornare la voglia di disegnare.
Volevo dirtelo prima che il tuo dito schiacciasse il famigerato tasto.

Rodrigo Lujan ha detto...

maravillosos trabajos!!!
perdon que no escriba en italiano pero soy un ilustrador argentino!

Me gustaria que pases por mi blog si tenes tiempo!

Hasta pronto...!!!

Rodrigo Lujan

andri ha detto...

ho guardato attentamente le tue illustrazioni fatte ad olio su cartone trattato e sono veramente colpito, l'atmosfera è favolosa e quando vedo cose così belle sono dibattuto tra smettere di dipingere o smettere di dormire per studiare e tentare di dipingere veramente ciao grazie