novembre 24, 2004

Una lettera da pubblicare e il mestiere del rumeno.

Ho ricevuto questa lettera da Michele Ginevra, del Centro Fumetto "Andrea Pazienza".
Riguarda la questione Muttererde/Fumetto.
Per me la cosa è passata e non è importante, davvero.
Però mi viene chiesto di pubblicare questa missiva chiarificatrice.
Michele Ginevra è un amico.
Lo faccio volentieri.

Eccola qua:

"Carissimo Gipi

mi hanno riferito di Mutterde non considerata un fumetto dalla Giuria di Lucca Comics.
Sono andato sul tuo Blog, ma non riesco (non sono capace?) a postarci su per chiarire come stanno le cose. Ti chiedo di inserire questa mail.
Infatti, essendo stato Presidente della giuria, posso spiegarti com'è andata.
Muttererde non è stato escluso dai premi, questo sia chiaro!
Abbiamo proceduto per votazioni successive e anche Muttererde è stato votato.
Le maggiori preferenze dei sette giurati sono però andate soprattutto ad altre due opere, una delle quali, Paul Apprendista Tipografo, ha poi vinto.
Nel discutere sul perchè e sul percome ciascuno votava, alcuni di coloro che non hanno votato Muttererde hanno motivato la loro decisione ritenendo che la soluzione narrativa da te scelta non fosse da considerare un fumetto vero e proprio.
Ovviamente non ero e non sono d'accordo. Ma rispetto il parere di queste persone, che per altro ammirano, come tutti, il tuo lavoro.
Ok. La forma è salva. La Giuria non ha escluso Muttererde perchè non è un fumetto. Ma la sostanza rimane ;- )
Bisogna avere pazienza. Sai anche tu quali fumetti abbiamo pubblicato in questi anni sotto il marchio del Centro Fumetto "Andrea Pazienza"... Per me, il fumetto è una narrazione grafica. Il balloon non è l'elemento fondamentale per stabilire se un'opera è a fumetti o meno! Ciò nonostante molti, ancora oggi, la pensano diversamente.
Hai fatto bene a sollevare il problema. L'importante è che sia chiaro che la giuria, nel suo insieme, non ha deciso che Muttererde non era un fumetto! In quel caso me ne sarei andato all'istante.
Per il resto, non possiamo che testimoniare il nostro pensiero con il lavoro quotidiano che sappiamo fare, dalla creazione di opere all'organizzazione di eventi culturali, sperando che, con il tempo, si possano modificare questi pregiudizi, sicuramente espressi in buonafede, ma pur sempre pregiudizi e sbagliati.

Un abbraccio e complimenti, ancora una volta, per il tuo eccezionale talento e per la tua arte narrativa!

Michele Ginevra"


Bene.
E ora: pietra sopra.
Avevo specificato nel primo articolo che la cosa mi era stata riportata come "voce" e se non mi piacesse dare noia per costituzione avrei subito lasciato perdere.
Ora sappiamo come è andata nel dettaglio.
Questione chiusa.
Complimenti a Rabagliati, che li merita tutti.

Ieri
Ieri mi sono messo a parlare con un ragazzo rumeno che vive in una tendopoli sotto un ponte della superstrada.
Mi ha raccontato di quanto brutta sia la sua vita qui, in Italia.
Ero al supermercato coop e stavo mettendo le borse piene di leccornie nella mia Honda Hrv da fighetto.
Ci ho dato dei soldi che gli sono sembrati tanti e poi ho vaneggiato (tra me) di come/dove trovargli un lavoro.

Lui mi ha chiesto che lavoro facessi e io ho risposto : "Lo scrittore".
A sera ci ho ripensato. Quella risposta mi era venuta proprio naturale.
Forse il mestiere che faccio è quello davvero.
Scrivo delle storie e ci metto dei disegni.
Oppure scrivo delle storie e ci metto delle immagini filmate.
Oppure scrivo delle storie e basta.
Quindi non ci resto male se mi si dice che non faccio fumetti.
Forse è vero.
E comunque non è importante. Si fa per chiacchierare.
Il problema, piuttosto, è trovare un lavoro al rumeno.


5 commenti:

Anonimo ha detto...

Non importa quello che sei, come ti sottoscrivi.
Te scrivi, scrivi e vai avanti così, la tua anima è gentile e non è poco.
Ciao
Paolo da pisa

op ha detto...

ho letto solo ora questo post (stavo cercando disperatamente in google un sito per autoprodursi un fumetto) e mi è piaciuto molto.
non ho niente di intelligente da dire, volevo solo far presente che ho apprezzato molto. :)

Anonimo ha detto...

Vorrei pubblicare anch'io delle lettere chi mi può dire come devo fare?

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Well I was checking the internet today and I entirely freaked out. I literally initiate my [url=http://www.herselfpics.com.com]ex-girlfriend[/url] pictures on the internet. I have no understanding when she did this but my [b]ex-girlfriend [/b]was making out like a light with some other teen.
Does anyone contain any info on this [url=http://www.herselfpics.com.com]ex-girlfriend[/url] site?