agosto 14, 2005

Un paesaggio


Questo disegno di paesaggio è stato pubblicato su La Repubblica di sabato 13 agosto.
Ne sono contento ed ho deciso di metterlo anche qua, visto che la stampa del quotidiano spesso non è la migliore per i disegni.

Intanto sto terminando il libro nuovo.
Pochissime tavole al termine.
Poi seguirà un lavoro di revisione e aggiustamento generale.
Per tutta l'estate non ho mai smesso di disegnare, mi sento anche un po' stupido per questo e sono pallido come in pieno dicembre.

Non posso mettere delle tavole in mostra, perchè al punto in cui sono, ogni pagina svela una parte del finale della storia e non voglio rovinare la lettura a nessuno.
Posso mettere questa pagina.

Ho già cominciato a scrivere cose nuove.
Una di queste sarà il secondo numero di "Baci dalla provincia", il seguito de "Gli innocenti".
E poi dei testi, cose da leggere a voce alta.
Da recitare forse.

Un giorno di questi, se mi sveglio bene, faccio dei file audio con recitazione, musica e suoni. Praticamente dei micro radio-drammi, e li metto qui, da scaricare e ascoltare.
Ecco, me ne è appena venuta una voglia irrefrenabile.

12 commenti:

LaGiardiniera ha detto...

GRAZIE

giannigentile ha detto...

'sti acquerelli sono proprio belli.

sfreccio sulla macchina e annuso paesaggi..
questa è la sensazione

marilina_ ha detto...

beh i colori su repubblica praticamnte non c'erano...
belli tutti, Ezra, Albert...
aspettiamo i tuoi "a voce alta", ti capisco, io disegno a squarciagola
marilina

marilina_ ha detto...

beh i colori su repubblica praticamnte non c'erano...
belli tutti, Ezra, Albert...
aspettiamo i tuoi "a voce alta", ti capisco, io disegno a squarciagola
marilina

cosone da urcone ha detto...

Non la frenare! Non la frenare!

Anonimo ha detto...

Ciao Gianni! Da tempo sapevo del tuo blog, però non mi ero ancora deciso a venire qui a curiosare. Senti, perché non metti i feed? Così è più facile seguirti anche per chi, come me, ha la 56 k e deve affidarsi a un news aggregator per seguire regolarmente i blog...
max
(http://sichiamamassimoquestoblog.iobloggo.com)

Gipi ha detto...

Massimo:
Ora cercherò di scoprire cosa sono i FEED e se lo scoprirò (e se lo capirò e se lo saprò fare) li metterò. Giuro.

Cosone:
Cercherò di non frenarmi, come ben sai, venendo da Urcone.

Gipi ha detto...

Feeds scoperti et implementati.
Grazie per il consiglio.

Claudio ha detto...

meravigliosa! come tutte le tue opere!

Anonimo ha detto...

oh, figurati! Per risparmiare sulla bolletta del telefono si fa questo e altro! ;) Ora non mi resta che aspettare la comparsa dei magici bottoncini, per poi trascinarli nel mio aggregatore di fiducia e diventare un tuo fedele lettore pure di blog! (Tuo fedele lettore di fumetti lo sono già!)
Ciaaaooo!
max

kuita ha detto...

Sono già curioso di leggere questo nuovo libro che è riuscito a rinchiuderti in casa per tutta l'estate.

kuita ha detto...

A proposito:
ben tornato sul web