ottobre 31, 2006

Essendo

Essendo che sono inguaiato con il cervello, mi sono perso l'inaugurazione della mia mostra a Lucca Comics. Non mi ero accorto di essere in ottobre.
Mi dicono essere buona (la mostra).
Uscirà una raccolta di mie storie con "La Repubblica".
Non è più un segreto.
Per i dettagli però dobbiamo aspettare. Per sapere con precisione cosa ci sarà dentro, in via definitiva intendo.
Questa dovrebbe essere la copertina, più o meno finale. L'ho disegnata ieri, anche se , ora come ora, disegnare mi sembra attività impossibile. E non parliamo dello scrivere storie.
Vogliamo parlare dell'abitare il pianeta Terra?
Meglio di no.
Ho fatto l'incontro con il pubblico alla Feltrinelli di Firenze.
Grande imbarazzo, non riuscivo a mettere due parole in fila. Avevo due topini di pelo in mano e antidolorifici in corpo. Roba da Dottor House.
Igort ha salvato al serata, sacrificando il fatto che pure del suo libro avremmo dovuto parlare.
Problemi con il cervello.
Mi dicono che è l'effetto dell'uscita di S. Dicono che è normale.
Speriamo passi, anche se è normale.
Intanto domani inizia Lucca. Disegnare disegnare disegnare.
Se qualcuno di voi, gentili frequentatori di queste pagine, dovesse passare dallo stand Coconino (lo trovate qui) si manifesti, con nome e cognome. Mi farà piacere.

52 commenti:

ottokin ha detto...

Caro Gipi puoi contarci che mi manifesterò! Io sarò allo stand delle Edizioni BD con il mio libro (i racconti del campetto) quindi ci sarà sicuramente occasione di vederci e fare 4 chiacchiere tra un disegno e l'altro. Oltretutto sono molto curioso di leggere S.!!!

A Lucca!
A lucca!

loungerie ha detto...

in bocca al lupo, gipi.
una che ti legge.

marilina_ ha detto...

io mi manifesterò come refolo di vento.
di più non riesco.
:-(

ciorven ha detto...

Caro G.,
ci si vede a Lucca... sui problemi per la permanenza sul pianeta terra concordo, ma tornare su Urkone è tecnicamente impossibile per mancanza di kryptonite rossa per cui dobbiamo con filosofia... attacarci...
by
rob
ps: nella vita ci vuole culo c'è chi ce l'ha e chi glielo fanno... io glielo fanno...

Luc ha detto...

Manifesterommi ... Nome, Cognome, Nick, etc. etc. ... si vediamo venerdì pomeriggio ....... !!!!
Un abbraccio.

CapitanCatarro ha detto...

maiale, LUI della copertina c'ha scritto "Baci dalla Provincia" sulle nòccole...

CapitanCatarro ha detto...

kiakkio ha detto...

Gipi, ma cosa scrivi? L'incontro da feltrinelli è stato proprio bello e secondo me ha preso anche una piega poetica. Tu ed Igort parlavate di cose grandi in modo aperto, vivo, toccando l'anima degli argomenti con una leggerezza rara... non vorrei esere frainteso: intendo "leggerezza" nel senso più profondo del termine.
Ho letto lo scritto aggiunto ad Appunti, è bellissimo. Peccato che non sei riuscito a leggerlo anche alla feltrinelli, dal vivo.

Io mi sono già manifestato, addirittura con mamma annessa :)
...quindi mi riconoscerai.

p.s. come stanno i topini antistress? Ancora in vita? :)

Gipi ha detto...

Kiakkio:
Essendo che sono inguaiato con il cervello è possibile che percepisca distorta realtà.
Lo spero.
I topi stanno benone, uno però ha avuto mal di treno, ed al ritorno ha vomitato nello zainetto.

iodisegno ha detto...

Dal mio avatar credo vedrai che già a Firenze mi sono palesato (in primissima fila), ma l'orario dei treni fu più potente della poesia sprigionata dal DUO GipIgort e me ne svicolai col mio nome, cognome, nick e un sacco di domande in gola.
Aspetterò Lucca e la fila per una dedica per espletare tutto ciò...

KoKo ha detto...

Io ci saro' sabato e domenica, conto di manifestarmi entrambi i giorni.

Spero di riuscire a bofonchiare qualcosa di sensato oltre a "Complimenti", ma dubito ci riusciro'...se mi vedi in difficoltà baciami subito, tanto per rompere il ghiaccio.

In ogni caso non vedo l'ora.

Ciao,
Marco

syda ha detto...

Gipi, io a Lucca vengo domani e mi presenterò sia come syda che con nome e cognome, come chiedi. E vediamo se mi riconoscerai, perchè un anno fa circa mi hai conosciuto a un workshop! :) Ma non ti preoccupare che essendo io la persona più smemorata e meno fisionomista del mondo non posso non capire una rockstar che si scorda i fans ;)

Ah, mi raccomando, non uscire da Lucca ammalato per lo stress!!

BEN ha detto...

purtroppo non potrò che manifestarmi in sogno...lucca per me è lontana...sob...parafrasando califano:"...come me rode er c**o!"

ciao un abbraccio!

Unit 554486300-110 ha detto...

What is your story with La Reppublica?

Baci dalla provincia, is it the same name as your Ignatz comic?

I hope you can enlighten me.

Have a good time at Lucca. Anna and I think of it often. Especially because the weather here has turned to rain and the sunlight has disappeared... -Matt Broersma

TM ha detto...

Ok, coglierò il tuo invito a presentarmi. Lo farò per la modica cifra di unadedicasuEsseeunastrettadimano.
Il nome è Fabrizio, il nick è Thomas Magnum. C'è chi si compra un cane e chi si fa incidere l'iPod, io sono fissato con Magnum P.I.
Si, lo so che è finito vent'anni fa.
Da qualche mese ho scoperto il blog.
Ti leggo dalle prime cose con Coconino e ora ti "bleggo" pure...i libri sono unicialmondo, dannatamente belli.
Insomma, sono alto due metri e pelato ma credo che al vederti mi strapperò i capelli e urlerò in falsetto.

ciorven ha detto...

Grazie al Kakkio che ha svelato le paranoie fiorentine del Maestro...
Se ci saranno tutti questi rgazzi a Lucca vuol dire che non si vive di solo Bonelli... fantastico...
Buon viaggio a tutti

L'amico del killerino ha detto...

Sarò a Lucca perciò cercherò di manifestarmi anch'io!
p.s. bella la copertina di Baci dalla provincia per Repubblica! Appena possibile facci sapere cosa conterrà il volume.

Annica ha detto...

Sotto una pioggia sferzante ho scavallato il monte e mi son portata a Lucca. Caos di gente ed erano solo le 10 del mattino. Ho visto la tua mostra. Mi è sembrato di rivedere il tuo tavolo da lavoro, pieno di fogli schizzi ecoline e carri armati di Risiko. Bravo bravo bravo da tutti noi.

Lorenzo ha detto...

Salve.
Mi chiamo Lorenzo e, seppur a fasi alterne, abito a Città di Castello (un villaggio incastrato fra Umbria e Toscana) da 23 anni, cioè, come si dice, da sempre.
Vorrei dirti una cosa molto poco interessante e che potrebbe anche darti fastidio (in questo caso, perdonami). La cosa è: quando ho visto la copertina di "Baci dalla provincia" mi è violentemente venuto in mente "I ragazzi della Via Pal", il libro di Ferenc Molnar. Non so cosa dirti di più, ma credo sia già molto.
Ciao, grazie.
Lor.

perec ha detto...

baci al volo.

syda ha detto...

... Sono appena tornata da Lucca!! Con dedica e un bellissimo ricordo nel cuore! Grazie Gipi e grazie anche alla tua splendida Lucia (ah, Lucia alla fine il disegno era bellissimo :-) ). Credo di aver detto cose sceme e aver fatto 20 minuti col sorriso ebete, ma ero incantata come una bimba che ascolta le fiabe da un mago...



Non si vive di soli Bonelli! :-)

BEN ha detto...

la meraviglia mi raggiunge quando apro un tuo libro e vedo segni semplici che mi comunicano perfettamente azioni e stati d'animo e che non riesco a astrarre dalle parole...nn so come dire...non mi capacito in nessun modo di scindere segni da testo...meraviglioso.
graziemille!

FLESCETTO ha detto...

Caro Gipi, dopo averti conosciuto alla Napoli Comicon, non perdero' occasione di congratularmi nuovamente con te allo Stand Coconino. mi presentero' con nome e cognome anche se usualmente il mio nick è FLESCETTO. Grandioso poterti leggere anche on line, in tal modo saprai offrirci pure Emozioni.
(Sono alto ed ho i capelli castani corti, e sarò lì con la mia immancabile giacca di velluto nero!)

Anonimo ha detto...

Jester ha detto...
Ciao Gipi, non vedo l'ora di gustarmi S. e stare un po' lì a rimirare il tuo disegnare, e poi la mostra, mi manifesterò venerdì.

CLAUDIO LO SGHI ha detto...

dottor house spacca il culo

Anonimo ha detto...

boh

divinapellegrina ha detto...

anche io mi manifesterò spero! mi inquinerò ai tuoi piedi e con parole sconnesse ti dirò che voglio una dedica :P

=)

freddie ha detto...

ciao bello sono quietus!!

tho beccato pure il blog!!

il mio è "www.luogocomunenews.blogspot.com"

ci becchiamo!!
e salutami berlus!

Anonimo ha detto...

Mi ha fatto enorme piacere conoscerti e vederti al lavoro. Nonostante la coda e la pila di volumi da disegnare, non hai tirato via mai...
e tutti gli schizzi che ti ho visto disegnare erano piccoli capolavori che riuscivano a emozionare.
Grazie
Stefano

ciorven ha detto...

venuto a Lucca... l'affetto dei lettori per te non ha paragoni... certo, se ci fosse stato in sala Stan Lee ci sarebbe stata una fila di chilometri, ma in quei casi è un po' come andare ai baracconi a vedere la donna ragno... manca il filo di bava di ragno che sei riuscito a creare miracolosamente con gli aficionados...
il formato del librino me lo ha fatto annusare con sospetto... mi sembrava un po' un formato da allegato a un giornale... invece (come quasi sempre) sbagliavo... funziona tutto... hai proprio il dono del cielo di cui parlava Paz...
un saluto a Lucy, sto cercando una pompa a pedale da spedirvi per le due "biciclette" in panne non so però com'è l'attacco...

Anonimo ha detto...

Ciao, Gipi. Mi chiamo Moreno Roncucci, e sono quello che stasera (venerdì) mentre ti ha chiesto la dedica (a stand quasi chiuso, perchè dovevo andar via e non potevo aspettare il giorno dopo per il disegno) ti ha fatto i complimenti per la mostra di tavole originali.
Mi hanno lasciato veramente a bocca aperta, la stampa Coconino è ottima ma comunque non riesce a rendergli pienamente giustizia. In particolare quelli di "Esterno Notte", con quello spessore di strati e i graffi: ma quanto tempo ci hai passato sopra? E poi il nettissimo stacco con le tavole successive... Cosa pensi adesso di quello stile? Pensi di tornare ad usarlo quando appropriato, come una tecnica come le altre, o lo vedi "superato" della tua evoluzione?
Mi dispiace un sacco di non aver mai parlato con te quando i disegni me li facevi "in diretta" ma io ero bloccato dalla timidezza. Adesso fra un po' per farsi dedicare il volume bisognerà prenotarsi un mese prima. Ma va bene così, significa che la qualità per una volta è stata riconosciuta dal pubblico!:-)

Adesso scappo, devo correre a leggere S.!

mirluin ha detto...

ciao. anche io oggi ero a lucca e sono passato a vederti fare le dediche. aggiungo i miei complimenti a quelli degli altri :) stasera leggero' i due tuoi libri che ho comprato (ma gia' in treno, tornando, non ho saputo resistere e li ho sfogliati un po'!) e gia' ti ringrazio in anticipo perche' temo che mi piaceranno molto. m

Cristina&Fausto ha detto...

essendoci manifestati già in passato, a Lucca ti abbiamo lasciato in pace con le tue strapile di libri da dedicare (commovente e giusta la tua dedizione alla "causa" coconino, ma forse è ora che ti lascino un po' riposare). Abbiamo letto "S", molto, molto bello, di gran lunga il tuo miglior libro, anche se - ma è un parere personale - a noi i racconti di "Esterno notte" sembrano aver segnato un vertice, soprattutto grafico (e la mostra ci ha emozionato).
ti auguriamo ora mesi un po' più leggeri, ciao

jester24 ha detto...

Anche io, jester, non mi sono manifestato per il tuo manifesto straimpegno dietro quella pila di libri da te medesimo da personalizzare. Ho letto S. e mi ha commosso e rapito come mai nessun fuemetto ha fatto. Un'opera strepitosa. La tua mostra mi ha emozionato tantissimo. Gli originali di esterno notte sono arte pura. Grande gipi.

divinapellegrina ha detto...

aaaaah sono stata felicissima di aver visto il mio idolo all'opera.. grazie per la dedica.. sto leggendo S. con la bava alla bocca sbavv.. grandissimo =) bacio le mani ;)
alice.

andrea barbieri ha detto...

Gipi, vedendoti col la testa bassa dietro una muraglia cinese di libri da dedicare, non mi sono manifestato nemmeno io.
Ieri ho letto "S.". Secondo me è meraviglioso. La storia è autobiografica ma vorrei lo stesso paragonarla a una canzone di quel cantastorie americano che strilla come un'aquila, la canzone è The river. Trovo "S." la tua The river autobiografica, potentissima e commovente. Bravissimo.

perec ha detto...

felice di non avere una copia. ma felice proprio. baci.

quasimai ha detto...

Come rosicoooooooo a dover aspettare ancora una settimana prima di leggerlo !
vabbe', "good things come to those who wait" come diceva la pubblicità dell'Heinz ketchup...

unanonimo ha detto...

Ho letto S. e mi è piaciuto, ma secondo me con "The River" non c'entra proprio un ca**o.

andrea barbieri ha detto...

@ anonimo.
Sì, è giusto quello che dici, che The river non centra un c**** con S., perché se le metti una sopra l'altra sono storie diversissime, e per di più S. è autobiografica.
Ma se pensi a The river come il tentativo (riuscito) di raccontare la vita in una dimensione molto profonda con un linguaggio popolare e commovente, be' allora direi che anche S. è il tentativo altrettanto riuscito di raccontare la vita, usando lo stesso tipo di linguaggio, semplice e potente (non è per esempio straordinaria la vignetta con le mani che si scaldano sopra alla brace e subito dopo quel ricordo del padre che scalda i piedi del figlio con le mani...).
Non sono tanti gli autori che riescono a narrare così. Basta poco perché tutto si trasformi in una furbata populista. Certe cose bisogna sentirsele davvero per raccontarle.
Comunque, caro anonimo, The rivero o non The river, anche per me S. è un libro meraviglioso.

...dalla provincia ha detto...

ho finalmente letto S. dopo due giorni passati a sbirciare i disegni.

miglior disegnatore: già vinto
migliore storia: anche
migiore ecc.. ecc.. : già ricevuto.

Chiuso il libro non pensi per un pò, poi capisci quanto scrivere S. sia stato importante e doloroso.
Parlare di disegni, sceneggiatura e compagnia mi sembra superfluo (perlomeno ora)
Questa volta dovranno premiarti per questo a costo di inventarsi un premio di sana pianta

salud.

A chi a Lucca sgamava la fila dico: andare culo!!

Jaques ha detto...

io mi sono manifestato, anceh se non posto tantissimo, seguo sempre il blog! :)

Spero ti riprenda presto dopo aver disegnato così tanto (anche a Lucca)

J

TM ha detto...

Ciao Gipi.
tre cose:
1. S. è grandioso.
2. le tavole esposte sono indescrivibili. Vedere quei tagli su Via degli Oleandri e i cieli di Muttererde equivale a morire e rinascere mille volte davanti ad una tavola e ritrovarsi a pensare "fumetti?"
3. Non so se poi tu ti sia ricordato che il Fabrizio di quella precisa copia di S. ero io (il Magnum p.i. senza baffi) e che disegno stronzate per la moda sognando di fare fumetto, fatto sta che mi hai dedicato il tedesco (austriaco?) che diserta e attraversa il fiume.
Dall'altra riva una voce dice "da questa parte!".
Nella storia non c'è. La voce, intendo.
Mia moglie dice che è un incoraggiamento. Anzi, azzarda un'interpretazione e dice "uno che fa cose così belle e vere e ti dice da che parte devi andare io lo seguirei".
Magari, in quel viaggio di ritorno che era tutta una risata tra mille "andare culo" alle mercedes che ci sorpassavano, ci siamo fatti un film col finale che piaceva a noi e quello è uno dei milioni di disegni che hai fatto i quei 3 giorni, chissà.
In ogni caso grazie, sei dannatamente eccezzionale.
Fabrizio e Ilaria

FLESCETTO ha detto...

Gipi sono Giovanni il "marinaio"...
Mi hai fatto vivere un esperienza eccezionale, direi unica. Devo ancora metabolizzare tutto ciò che è accaduto e pertanto mi prenderò del tempo prima di leggere la tua anima in "S"... La passione che hai è così evidente, il rispetto per noi altrettanto forte; ed io particolarmente so di aver vissuto un week end con un artista, un uomo entusiasta di mille e mille cose.
Passare di frequente allo Stand e vedere che i libri da dedicare, più passavan le ore più rimanevano della stessa mole (per chi non è venuto a Lucca sappiate che erano circa 40!!!) il minimo che potessi fare era offrirti un caffè ed un momento di relax... grazie ancora Gipi e quanto prima ti spedirò ciò di cui ti parlai prima di salutarci...
bye MAN!

Baci da Giovanni

Teo Cato ha detto...

Ciao Gipi! Spero che il ritorno da Lucca sia andato bene! Accidenti son stati 5 giorni allucinanti! spesso per andare da uno stand all'altro passavo dalla coconino e ti vedevo lì chino tra le montagne di libri da dedicare e devo ammettere che mi hai fatto tenerezza :) nonostante questo ho comprato qualsiasi cosa fosse tua allo stand e ho lasciato anche io le mie copie da dedicare :P a proposito grazie mille! Spero che prima o poi tu riesca a trovare un pò di tempo per dirci cosa pensi della rivista Monipodio! (sono quello che ti ha lasciato la copia del numero 4)anche se so che il tempo è quello che è...! Hannes Pasqualini era particolarmente emozionato quando gli hai chiesto la dedica su Round&Round ih ih è stato un momento divertente. Credo che dopo questo Lucca partorirò qualche tavola su di te che inesorabilmente, giorno e notte, vai avanti ininterrottamente a dedicare copie, chiuso dentro di notte nel tendone sempre più tuttuno con gli attrezzi del mestiere ;) alla prossima e grazie!
Matteo

Paci ha detto...

Finalmente mi sono manifestata(quella mamma con in braccio bimba di 10Kg che tu gentilmente hai fatto passare in corsia preferenziale rispetto alle pile di S che si accatastavano).Felice del tuo successo ma un pò gelosa...Ripenso con nostalgia ai tempi in cui ti scrivevo e mi rispondevi con mail e racconti..Allora non dovevo dividerti con mille altri sul blog.Il mio "rito" personale si è consumato durante la nanna di Agata.Ho pianto.Mi sento un pò idiota a confessarlo qui...Sa tanto di reality.Comunque ti adoro!Baci.Paci

Luerin ha detto...

AIUTO! AIUTO!
Come facciamo ad avere "S." noi che non siam potuti andare a Lucca? quando esce in libreria? è possibile ordinarlo da qualche parte?
Grazie a tutti,
e GRANDE GIPI!!

Paul Karasik ha detto...

G.

Please write me a note.
pkarasik@earthlink.net
I lost your e-mail address.
-Paul Karasik

l'amico del killerino ha detto...

Ho trovato S. oggi in fumetteria e l'ho appena letto.
Visivamente molto bello. Narrativamente tentacolare.
Catartico.
Bravo Gipi!

Fabiol1 ha detto...

Ho letto la striscia sull'internazionale, che dire sei troppo geniale!

Anonimo ha detto...

Ciao Gipi! Bellissima la locandina di Lucca! Appena torno in Italia mi compro S. sono curiosissimo!!!

l'avevi poi letta la mia mail?

a presto!

matteo (quello che sta a Paris)

Anonimo ha detto...

Ciao Gipi! Bellissima la locandina di Lucca! Appena torno in Italia mi compro S. sono curiosissimo!!!

l'avevi poi letta la mia mail?

a presto!

matteo (quello che sta a Paris)