ottobre 02, 2006

S. 2 ottobre

46 commenti:

Anonimo ha detto...

S.tupenda!
Anche i miei ricordi sono fatti di macchie d'acquerelli scontornati.

L'attesa è insopportabile, meglio pensare ad altro..

bardamu ha detto...

senza nulla togliere alle precedenti, questa sembra più "sentita".
proprio bella
accetti prenotazioni? :)

eriadan ha detto...

E che meraviglia. Son contento d'essere di poca fede, mi metterò da bravo, in fila, a Lucca a prendere la mia copia.

perec ha detto...

mi devi un pacchetto di kleenex. offri tu, no?

KoKo ha detto...

E' bellissima complimenti davvero.

Ciao,
Marco

Luc ha detto...

in una sola parola : MERAVIGLIOSA

e certo l'acquerello così "macchiaiolo" è perfetto per tratteggiare la sensazione del ricordo.
Insomma, distillando così le anteprime, ci stai facendo morire.

Gipi ha detto...

Sono proprio contento che vi piaccia.
Penavo di non riuscire a fare un disegno per la copertina.
Ho lavorato quasi tutto il giorno ad una soluzione grafica, che ho anche inviato a Igort (e ci siamo fatti delle belle risate) ed ero quasi convinto di mantenerla. Poi mi si è chiarito un pensiero, ho dato uno sguardo ad una vecchia fotografia dove ci siamo io e mio padre, sull'appennino modenese.
E mi si è acquarellata la nostalgia.

Così, dopo le altre 3000 regole infrante per questa storia, è saltata pure quella che mi impediva di usare le foto come riferimento.

Per la cronaca, la pittura originale è piccolissima. 7 x 11 cm.
Una miniatura.

quasimai ha detto...

Mi unisco al coro estatico.
Ed è anche bella quella S stilizzata... a proposito, ci hai mai detto il perché della S ?

KoKo ha detto...

La cosa strana è che appena l'ho visto sono stato sicuro che foste tu e tuo padre...

ancora complimenti.

Ciao,
Marco

aldoh ha detto...

ciao, credo di essere fuori luogo, ma a parte complimentarmi per i tuoi lavori volevo renderti noto che pare che unabomber, il famoso "terrorista nostrano" abbia le ore contate. così dice il tiggì. mi chiedevo se ti poteva ispirare un caso di questo genere magari x qualche striscia verticale? non sto prendendo una posizione, ma penso tuttavia che il suo modo di 'comunicare' sia abbastanza ... originale....
ciao e grande, la copertina di "s" è pazzesca! aldoh

Luc ha detto...

credo che aver lavorato in 7x15 sia stata una scelta ottima. puoi far stare tutto in poco spazio controllando parecchio l'inquadratura. puoi lavorare solo con la "macchia", e sopratutto quando ingrandisci sgrana a dovere aumentando l'effetto del segno indefinito.

Thomas ha detto...

Evocativa. Bella la grafica. Spero di leggere presto il libro.

roberto la forgia ha detto...

e anche questa è fatta.

un abbraccio

kiakkio ha detto...

Perec, passa i kleenex!

Bella, bella forte.

paoloraffaelli ha detto...

Mi piace molto la luce, la solarità di questa copertina. Bravo

l'amico del killerino ha detto...

Bella immagine, suggestiva, evocativa: intensa. Complimenti!
Scommetto che per capire cosa significa S. dovremo prima leggere il libro, vero?

Gipi ha detto...

S. è l'iniziale del nome di mio padre.
Ed è pure (volendo, ma me ne sono accorto all'inizo del secondo capitolo) la prima lettera della parola storia (intesa come narrazone) e di Storia (in senso di assiri e babilonesi).

Entrambe tre le parole ci stanno. Ma l'iniziale del nome è la motivazione originaria e dominante.

Anonimo ha detto...

E' veramente bella...non vedo l'ora di poter leggere la storia!

Pietro

Umberto Torricelli ha detto...

Copertina strepitosa!
ok, come si dice, "un libro non si giudica dalla copertina", ma qui s'impone uno strappo alla regola (un altro).
Bellissima.

Aprendo il blog e vedendola ho sperato fosse già uscito, pur sapendo benissimo che non è possibile ;-)

syda ha detto...

Fantastico!
Per dirti quant'ero felice: prima di scrivere questo commento ho dovuto preparare da mangiare e mentre ero in cucina a trabattare ero lì a sorridere da sola... Concordo con gli altri che l'effetto evocativo con gli acquerelli è perfetto...
Per il titolo, sai che dentro di me ho sempre pensato che stesse per storia o Storia? Non so perchè.

Grande!

francesco ha detto...

bellissima! quando esce il libro?

Anonimo ha detto...

Gipi a roma passerai con S.?

Daniele ha detto...

Una bella botta!

Intensa.

All'inizio la guardi, non torna, non sembra Gipi e dici 'ma che..?'...

poi realizzi, deve essere una foto...

..una foto vera,, importante.

Appunto.

Ciao

Daniele

Niccolò ha detto...

Gipi, complimenti, questa copertina da sola racconta un mondo.
Mi ricorda i migliori macchiaioli, bravissimo, doni delle emozioni con disegni come questo.

SQUARTATO ha detto...

Mi piace che non ci hai messo contorni, è un momento fermo che sembra espandersi. Respira.

Claudio ha detto...

Ogni volta mi lasci stravolto, come se qualcuno mi prendesse a schiaffi e io di questo ne godo! ; )
Una meraviglia, a Lucca mi aspetto una bella dedica sull'albo! ; )

Anonimo ha detto...

e' una bella copertina..ma mi pare si stia un po' esagerando....

porco rosso...

Annica e Marcella ha detto...

Bravo bravo bravo, appena abbiamo visto la copertina abbiamo pensato a Sergio e alla casa in montagna sull'Appennino.
Hai ricevuto le foto con Osvaldo?

Gipi ha detto...

Annica e Marcello:
Ciao :)
Vi avevo risposto subito. Non so cosa sia successo alla lettera. Provo a rispondere con un altro indirizzo di posta.
Le foto con Osvaldo e Lola erano bellissime.

Paci ha detto...

Oddio bella!

bombo! ha detto...

Alè! Ci siamo... A questo punto mi preparo in prima fila a Lucca :D

tark ha detto...

oh che bella copertina! :O

andrea barbieri ha detto...

Gipi, bella!
andrea barbieri

undiciperiodico ha detto...

è Sorprendentemente Stupendamente e Sfrontatamente un Sogno! Dici che noi qui a Roma dovremo aspettare tanto per averlo tra le mani?

Gipi ha detto...

Riassunto.
Visto che la copertina è passata il libro si può considerare chiuso.

Uscirà a Lucca Comics. E dopo sarà reperibile nei normali , soliti, circuiti e sul sito web di coconino.


A Lucca, inoltre, ci sarà una mia mostra con molte tavole. Ci saranno anche gli originali di S.

Mastro Pagliaro ha detto...

Sono molto curioso di leggere anche questo tuo nuovo lavoro, Fino ad ora sono sempre rimasto soddisfatto, anche se ancora non ho avuto il tempo di leggermi Questa è la stanza ( mi sono limitato solo a vedere le figure come i bambini).
ciao.

l'amico del killerino ha detto...

In effetti avevo intuito come del resto anche gli altri credo che S. si riferisse alla figura paterna, bene, ora non ci resta che leggere.
Ho già prenotato il libro in fumetteria, ma a Lucca non mancherò di visitare la tua mostra!

prottis ha detto...

Anche quest'albo sarà mio al 100%! Volevo chiederti una cosa,ho letto una tua intervista su un sito dove dicevi che molte cose che scrivi le riprendi da fatti o persone reali,1 hai mai avuto qualche problema per questo? 2 Avendo in mente fatti realmente accaduti in che modo aggiungi la parte inventata?

notedibordo ha detto...

Io ti ho scoperto grazie a una segnalazione di Licenziamento del Poeta. E devo dire... che bellezza!
Mi sa che torno presto a vedere i tuoi disegni. Ciao!

alberto mielgo ha detto...

E' bellissima disegni.
bellissima

il conte ha detto...

finalmente. ho seguito il procedere della storia sul tuo blog e ora sono troppo curioso di leggerla.


QUANDO INIZI UN NUOVO LIBRO????

stavo scherzando, goditi un po' di meritato riposo, vai a far la spesa e fischietta in allegria.

Dio salvi il conte, oltre la reggina.

Anonimo ha detto...

che brutta coprtna (no non è vero) . uno con la febbbree...

valerio ha detto...

davvero molto bella la copertina Gipi

zob ha detto...

non mi metterò qui a slinguazzarti, ne hai mica bisogno. però una cosa sì, te la volevo dire gipi, e cioè che passare di qua ogni tanto fa venire voglia di fare le cose e di non starsene con con le mani in mano.
ecco, questa cosa qua te la volevo dire.

luca ha detto...

complimenti

:-O

FLESCETTO ha detto...

WOW!
immagini dissolventi in contrasto con la concretezza della terra... non vedo l'ora di avere la mia copia sabato 4 a Lucca.
Gipi credo sia il momento di riposarsi un po' no?
Non stancarti troppo