dicembre 07, 2005

Arie


Ora inizierò a darmi le arie e non saluterò più nessuno.

Il mio amico editor di Actes Sud, Thomas Gabison mi ha dato notizia che la versione francese di "Appunti per una storia di guerra" ha vinto il Premio Goscinny 2006. La premiazione si terrà al festival di Angouleme.

"Appunti.." Ha vinto anche il Prix Margouilla come miglior album del 2005 al Festival de la BD de Saint-Denis de la Réunion ed infine, e questa è grossa:
E' nominato come miglior libro del 2005 al Festival di Angouleme.



16 commenti:

robertolaforgia ha detto...

madonna!
sei un famoso!

ciao gipi,
complimenti.

roberto

Anonimo ha detto...

sarà per quello che faccio tanta fatica a trovare i tuoi libri?

il tuo lavoro mi piace moltissimo e penso che sia pieno di poesia.

grazie delle tue storie

Carlotta

Kurt M. ha detto...

Congratulations!

2D ha detto...

Prima che tu sia inghiottito dalla celebrità, posso prenotarmi per una birra/cena di festeggiamento la prossima volta che vieni a Parigi? ;)
Augurissimi, Gipi!

Andrea Iovinelli ha detto...

Beh, che dire... complimentoni.
Direi che hai fatto il botto. Molto grosso.
E hai buone possibilità di ritrovarti ricco. ;)
Se la cosa ti fa schifo, mi offro volontario come beneficiario della tua beneficenza.
Uomo ricco nell'anima e ricco di sghei; cosa si può voler di più dalla vita?

Unit 554486300-110 ha detto...

Fantastic, congratulations! - Matt B.

Anonimo ha detto...

caro Gipi,
fino a ora ho silenziosamente seguito il tuo lavoro (dai tempi di Blue), senza mai postare nulla sul tuo sito, senza braccarti alle fiere, senza ribattere ad alcune tue dichiarazioni che non condividevo (tipo: la tecnica non è importante, ma come, proprio tu che eccelli tecnicamente, e ti piace Zappa, ma il discorso sarebbe lungo...) ma stavolta non posso non farti i complimenti e dirti che il successo che stai avendo è meritatissimo.
ciao
g

Anonimo ha detto...

Ciao Gianni,
sono felice di questo ulteriore importantissimo riconoscimento,nessuno più di te lo merita. Non nego una certa emozione nel saperlo,da egocentrico disegnatore mi sento un pò anch'io partecipe di questo tuo successo...Già a Lucca avrei voluto essere più espansivo nei tuoi riguardi ma la timidezza che a volte riaffiora, nonostante l'età,mi ha imposto un atteggiamento diverso.Ti stringo la mano come si fa tra uomini.
Marco Bianchini

Panda ha detto...

Gianni Rubamazzetto Liberatutti!!! :d

Robbè! :)

Gipi ha detto...

Grazie grazie a tutti!
Sono molto contento, anche se sono murato al tavolo da disegno e non posso neppure alzarmi per festeggiare.

Ah, in questi messaggi credo che ci siano dei burloni sotto falso nome. Io non cancello messaggi, a meno che non siano offensivi per qualcuno, ma invito il burlone a manifestarsi, prima che i clonati si arrabbino.
Merci.

Nanni ha detto...

ciao, a parte che l'eventuale burlone non sono io, mi associo a g, "la tecnica non è importante, ma come, proprio tu che eccelli tecnicamente..." e anche a Marco Bianchini "nessuno più di te lo merita. Non nego una certa emozione nel saperlo,da egocentrico disegnatore..."
Sono orgoglioso di avere duettato con te su quel pezzo di Zappa dal Joe's Garage di cui continuo a non ricordare il titolo...ma son cose che non si dimenticano davvero a parte i titoli delle canzoni.
un abbraccio

Anonimo ha detto...

caro gianni e caro nanni,
io conosco "g", e anche tu lo conosci giacomo, e posso assicurare
che non è lui il burlone.
comunque sto iniziando a cucire
un vecchio dolcevita per angouleme.
siamo secchi uguali, ti andrà bene.
edo.

Gipi ha detto...

La questione del burlone è la seguente, così nessuno si agita:
Ogni volta che qualcuno mette un messaggio di commento mi arriva una lettera con la notifica.
Questa lettera riporta il mittente originario, il contenuto e la firma.
Alcuni messaggi recenti portano firma diverse ma hanno lo stesso mittente originario: Remo Urcone.

Visto che Urcone è un pianeta di mia invenzione (non proprio mia, in realtà, ma devo semplificare per brevità) immagino che i messaggi con questa firma siano un simpatico scherzo.

Oppure, il mittente originario "Remo Urcone" è utilizzato da persone diverse. in quel caso: nessun problema.

In realtà, non ci sono problemi neppure nell'altro caso. Chi se ne frega, sono solo commenti su un sito web.

Nanni:
Il brano si intitola "Water melon in easter hay", è meraviglioso e si trova in Joe's Garage.

Edo:
D'accordo.

gastone ha detto...

alla fine ritrovo un sacco di vecchi amici tra queste righe come Edo e Giacomo ...
non essendo pratico di blog ho lasciato il mio messaggio anonimo, non pensando ai burloni, alle personalità multiple ecc,
ma non ho problemi a firmarmi: g stava semplicemente per Gastone.

rinnovo i complimenti a Gipi, anche perchè son fresco di lettura di Questa è la stanza
saluti
gastone

ponkyo ha detto...

TUTTO Joe's Garage è meraviglioso. Compliments, clap clap e pat pat!

Anonimo ha detto...

Félicitations monsieur Gipi ! From one of your fans from France.