marzo 27, 2006

Bologna

Il 28 marzo (domani per chi scrive) sarò a Bologna, alla Fiera del libro. Alle 16 ci sarà un incontro con me medesimo, Goffredo Fofi, Thomas Gabison (Actes Sud) et altri.
Avrei dovuto avvisare prima, ma me lo ero dimenticato.
Ci sarà anche una delegazione di Canicoliani e altri bei disegnatori giovani e forti.

19 commenti:

Il ninfomane eunuco ha detto...

porcaput... a saperlo prima

noun ha detto...

bravo pour votre travail. je vous ai découvert à Angoulême et j'apprécie beaucoup ce que vous faites. :-)

Paul Karasik ha detto...

Dude,

Sorry I had to leave after ten minutes. Did the interviewer ever let you speak?

-Paul

kiakkio ha detto...

ciao gipi,
com'è quest'anno la fiera? sono curioso di sapere le tue impressioni.
ciao!

francesco

Blacky B. ha detto...

Complimenti ieri sera ho finito di leggere "quersta è la stanza" l'ho comprato in f:onoteca al comicon di Napoli. I desegni sono davvero belli

Anonimo ha detto...

Grande Gipi io c'ero a Bologna e l'incontro mi è piaciuto molto, poca retorica peccato per le traduzioni in 100 lingue differenti che spezzvano il ritmo dell'intervista....va bè ti sei fatto un nuovo fan....

ciao Malli

Gipi ha detto...

>Malli:
Si, le traduzioni ci hanno segato le gambe. A me, a Goffredo e a Thomas.
Io non sono tanto sveglio e mi dimenticavo le domande che mi venivano fatte, mentre attendeo la fine della traduzione.
Spero in prossimi, più vivaci incontri.
p.s.
Comunque la traduttrice era bravissima.

Thomas ha detto...

Nella mia libreria c' è uno spazietto vuoto, quando uscirà un altro tuo libro? Beh,In effetti in un anno hai prodotto molto, però la voglia di leggere non passa.
saluti dalla provincia emiliana

ausonia ha detto...

ok... ho un blog... tutto dedicato al mio libro su pinocchio, passi a trovarmi?

Nomad ha detto...

Gipi sei il più grande. Un talento unico. So che abiti dalle mie parti, vorrei incontrarti per un'intervista da pubblicare sul mio sito, se possibile. Intanto ho linkato il tuo blog, tutti devono conoscerti.

FabiolONE ha detto...

Nientepopodimenokè nomination per il Will Eisner!!!! Grande Gipi

alex noriega ha detto...

I don't speak italian (nor french) But I just wanted to let you know that I've been following (and buying) your work whenever I had the chance. Nice that you have a blog. Ps: I use a hair dryer too ALL the time :)

Melo! ha detto...

sono orgoglioso che un italiano sia tra i nominati per il premio Will Eisner. tifero' per te.
Melo-Del.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

I love A.U.S.O.N.I.A

ausonia ha detto...

i don't love Y.O.U.
dove sei gipi? mi manca leggerti. torna presto.

Anonimo ha detto...

Dove sei gipi? Mi manca il tuo corpo, la tua pelle...
Torna presto!

sakka ha detto...

salvè ho saputo che a ottobre sei stato a Cremona llora ancora non sapevo della tua esistenzqa e ora mi mangio le mani...beh cmq ho deciso che finirà che verrò alla scuola di comics a firenze dopo il liceo visto che stai lì a insegnare^^non vedo l'ora!ah si io sono la rompicoglioni che ti tempesta di email ehhehehehe
bashi bashi
continua in eterno coi tuoi fumetti perkè a parte gli scherzi davvero io vivo meglio leggendo loe tue storie

Anonimo ha detto...

Caro Gipi, e così baccagli le fichette con le tue storie dal tratto accattivante e dai contenuti pregni di attualità.
Il tuo targhet comunque è giusto: 15-17 anni. Ma fai bene così, nella vita basta sapere quello che si vuole in fondo...