maggio 05, 2006

Davvero

12 commenti:

2D ha detto...

occhio, gipi, mi sto affezionando alle tue microstorie, poi se smetti come si fa?

Anonimo ha detto...

eh, mi sa che allora ti toccherà fare QUELLA COSA LA'*, bello.


*TROMBARE

Gipi ha detto...

Cher Luigi 2d
il messaggio che segue il tuo è scritto da alcuni miei amici ebeti che fan questo gioco di anonima furbizia su questo ed altri siti di fumettisti o aspiranti tali.

Altri loro messaggi avevo cancellato, in passato, ma poi ho pensato che non era mio compito preservarli dalla loro imbecillità.
Però, visto che tu sei mio amico, proteggo pure te, dicendoti: "non te la prendere, sono solo dei subadulti."

Naturalmente, se continueranno troppo a lungo in questo giochino sarà mio piacere pubblicarne foto e nomi e cognomi e numeri di telefono ad uso di tutti coloro ai quali hanno voluto rompere le palle.

CapitanCatarro ha detto...

Se sono i soliti subs (anche se pensavo fosse uno solo) che postano anche sul mio blog (anche se non sono un aspirante fumettista), allora salutameli caramente. (*_*)
Buon lavoro :)

Anonimo ha detto...

Scusate tutti per la mia schiettezza ma cerco solo di fare il simpatico, magari per strappare una risata innocente, e per cercare affetto e amicizia (chi disprezza compra!).
D'altra parte non bisognerebbe prendere nulla troppo sul personale, tanto più che alcuni consigli potrebbero essere anche giusti...

Luc ha detto...

Scusa G. se mi intrometto ...

Caro Anonymous troll, è vero che chi crea un bog pubblico, di fatto si espone a chi vuole scrivere qualunque cosa gli passa per la testa. E' un pò come tenere la porta della propria casa aperta su una affollatissima strada e lasciare che chi vuole entri. E' pur vero che comunque dovrebbero esistere le buone maniere riguardo chi Ti ospita. Ma evidentemente chi scrive le cose che hai scritto, peraltro dietro l'anonimato, non credo si curi molto delle buone maniere. D'altrone G., se vuole, ha gli strumenti per tenerVi/tenerTi a bada. Infine, visto che hai anche replicato (sempre in modo anonimo), lascia almeno decidere ai destinatari dei tuoi consigli se Tu sia simpatico o meno e se i "consigli" (peraltro non richiesti) siano di suo gradimento.
In quanto a QUELLA COSA COSA LA', non credo che 2D abbia bisogno di avere suggerimenti da Te.

Luc

Anonimo ha detto...

oh oh

scusa

Luc ha detto...

come si dice a Roma .. sei proprio de coccio !!

Luc

The Jackind ha detto...

<<(...) fan questo gioco di anonima furbizia su questo ed altri siti di fumettisti o aspiranti tali. (...)>>
Venissero pagati da qualcuno per zompettare da un sito all'altro, anche essere i Netimbelli avrebbe la sua collocazione nella società del consumismo...
Da anni affronto gli imbelli dello spam e del rispetto nel mio Fantaforum. Sono come la muffa più malevola: ritornano sempre. Anche se sterilizzati, ritornano...

Un bacio, a tutti i provinciali...
Primo intervento sul blog, ma visitatore da sei mesi.
(http://www.fantasociety.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=276)
E' stato il mio Primo Disegnatore a indicarmi te, Gipi. Così, sono corso a informarmi sulla rete: complimenti per i tuoi pensieri...
Devo ancora uscire dalla crisi del fallimento della mia fumetteria, quindi, solo complimenti sul blog: al più presto ti farò sapere cosa penso di ciò che realizzi artisticamente.
(Quale tentazione d'esser qualunquista in un mondo di ipocrita educazione: farti i miei complimenti - gratuiti - sui tuoi fumetti, tuttavia, sarebbe stato sciocco e mendace!)

Torno a scrivere...
"Asta la vista, baby!"

mario ha detto...

bellissime le microstorie, soprattutto questa.
dei commentatori subadulti ne sò qualcosa, tantopiù che questo è deborah, uno di quelli che passano spesso anche da me, riconosco lo stile. naturalmente non vale la pena prendersela troppo, la loro pirlaggine e pateticità penso siano evidenti a tutti, ogni offesa è superflua.

2D ha detto...

ciao Gipi,
grazie per la precisazione, e non preoccuparti, non me la prendo certo per così poco.
Sono gli svantaggi di uno strumento democratico come il blog, non tutti sanno fare uso con intelligenza della libertà che gli è stata concessa.

Nomad ha detto...

Sì, belle le microstorie, mi piacciono soprattutto i personaggi. Sono immersi in una strana atmosfera, densa e onirica al tempo stesso...